La filosofia come pratica è molto più recente dello sport; essa si è sviluppata in Grecia circa due secoli dopo la fondazione dei Giochi Olimpici. Gli antichi filosofi greci, tra cui Pitagora, Senofane, Socrate, Platone e Aristotele hanno discusso di atletica e ginnastica, esaltando le potenzialità educative dello sport e la sua straordinaria capacità di contribuire allo sviluppo della cittadinanza e della politica. Nella filosofia romana, lo sport è sempre rimasto come una metafora significativa, ma non è stato mai oggetto di discussione filosofica. Antichi filosofi orientali come Laozi e Confucio non hanno detto quasi niente sullo sport, ma molte delle antichi arti marziali sono considerate applicazioni pratiche ed  espressione di tali filosofie.

Copyright 2018 Emanuele Laconi, P.IVA 03756590240, Policy Privacy
Powered by Gravity Media