Quanti ne vedo in palestra con le cuffiette alle orecchie, smartphone sempre a portata di mano per rispondere rapidamente ai messaggi ricevuti o per controllare Facebook, o ancora che si scattano selfie per condividerli in real time sui social network e che di conseguenza non hanno alcune relazione sociale vera neanche nell’ora di attività fisica….

Vogliamo ricordare agli amici di Tempo 🤧che noi i fazzoletti li usiamo per tergerci la fronte sudata , non per asciugarci le lacrime una volta saliti sulla bilancia.

Che cosa accomuna il CROSSFIT al CROSSFAT? IL RISCHIO! Non lasciarti prendere dalle mode del momento e scegli di farti seguire in maniera personalizzata nella tua attività fisica in base alle tue problematiche. NULLA VA LASCIATO AL CASO!

Raccogliere qualcosa da terra, magari pesante, è mediamente una cosa semplice: ti pieghi sulle gambe, lo afferri e ti sollevi. Quando invece è un ragazzo in carrozzina che deve farlo la situazione si complica: deve tenersi alla carrozzina con un braccio mentre con l’altro esercitare la forza necessaria per raccogliere l’oggetto. Rinforzando i muscoli adatti…

La flessibilità o mobilità articolare, rappresenta una qualità importante per un soggetto attivo; essa contribuisce infatti a mantenere il benessere fisico, una corretta postura, ad economizzare e rendere ergonomici i gesti, migliorare la performance sportiva, sviluppare la forza e prevenire gli infortuni muscolo-tendinei-articolari.

Oggi è il Black Friday, ma non sono qui a venderti qualcosa di scontato, anche perché quando si parla di salute e benessere non c’è nulla di scontato. I primi 5 NUOVI clienti che mi contatteranno e cominceranno un percorso per migliorare la propria salute assieme a me potranno vincere un volo andata e ritorno…

Se qualcuno può scrivere il tuo programma d’allenamento su un foglio di carta, quel programma non vale il foglio su cui è scritto. È un allenamento che non tiene alcun conto di dove sei, di ciò che provi, di quello su cui ti dovresti concentrare. E non ammette cambiamenti. Andre Agassi

Il mio punto forte non è il culo, ma il mio senso dell’umorismo. Ho 31 anni, tra quattro anni il mio sedere inizierà a cascare: spero che il mio cervello resti dov’è.

La vostra composizione corporea è il frutto di quello che avete fatto finora. Si, la genetica conta. Il nostro stato metabolico è come una partita a scacchi. I nostri genitori hanno decretato se siamo partiti con una torre in meno o un pedone in più, ma le diete che abbiamo seguito in passato hanno deciso…

Copyright 2018 Emanuele Laconi, P.IVA 03756590240, Policy Privacy
Powered by Gravity Media